La storia

La compagnia si fonda nel 1995 con la denominazione “La Bautta – Fulvio Saoner”.
Avvalendosi di elementi di provata esperienza e capacità artistica, ottiene sin dai suoi esordi numerosi premi e riconoscimenti in concorsi di profilo nazionale, ai quali si aggiungono il plauso della critica e la soddisfazione di un pubblico sempre più entusiasta e fidelizzato. Nel giro di poco tempo la compagnia diventa sempre più un interlocutore privilegiato nella programmazione delle stagioni teatrali in diversi ambiti regionali ed in generale nella realizzazione di manifestazioni culturali nazionali di più ampio respiro.

Lo studio protrattosi nel corso dell’attività, ha perseguito due obiettivi: da un lato quello di indagare, riproporre e rivitalizzare la grande tradizione del teatro comico veneto ed in particolare del patrimonio goldoniano, dall’altro quello di promuovere la ricerca e l’approfondimento del teatro comico straniero, anche avvalendosi di personalità di altissimo profilo quali il regista e drammaturgo parigino Marc Chauve.

Consapevole dell’immensa ricchezza rappresentata dall’opera goldoniana, la compagnia ha promosso in questi anni un’importante attività divulgativa e formativa rivolta soprattutto ai giovani, fornendo loro la possibilità di accostarsi al teatro non solo come formazione teorica ma anche misurandosi in prima persona con “il mestiere dell’attore”. A vent’anni di distanza dalla propria fondazione la compagnia, con una punta d’orgoglio, sente di poter affermare di aver “lavorato bene” e di sentirsi pronta ad affrontare nuovi palcoscenici, nuovi spettacoli e nuove sfide.

La compagnia ha collaborato con Rai e National Geographic, fornendo gli attori per il documentario “Il Vampiro di Venezia” . Il documentario è stato trasmesso da National Geographic Channel e diffuso in DVD ed è stato oggetto di una puntata della trasmissione “Voyager”. La compagnia ha fornito gli attori per le riprese a Venezia del docu-film “Casanova – die Kunst der Verfűhrung” prodotto e messo in onda dalla rete televisiva tedesca ZDF. Di recente la compagnia ha chiuso gli eventi del Carnevale Ambrosiano 2018 al Teatro Gerolamo di Milano.

Inoltre la compagnia partecipa agli eventi organizzati dall’Atelier Pietro Longhi di Venezia, con il quale ha da anni instaurato una reciproca e proficua collaborazione.